Condizioni per il noleggio - Ca del Braap - Enduro Tour 'n School - Noleggio moto

Vai ai contenuti

Condizioni per il noleggio

Noleggio
N.B.: IL NOLEGGIO E' VINCOLATO AL DEPOSITO CAUZIONALE DI €100 IN CONTANTI 
CONTRATTO DI NOLEGGIO motociclo senza conducente
M.C. CA DEL BRAAP A.S.D. (qui di seguito denominata “Locatore”) consegna al Cliente (qui di seguito denominato “Conduttore”) il motociclo in oggetto sopra descritta per il periodo concordato. Il Conduttore certifica che la moto viene a lui consegnata in ottimo stato, regolarmente manutenuta, e con il pieno di benzina.
ARTICOLO 1) - REQUISITI
I motocicli sono noleggiati solo a persone con età superiore ai 18 anni.
DOCUMENTI RICHIESTI: patente, carta d’identità, codice fiscale.
Il Locatore consegna al Conduttore il motociclo meglio individuato sul fronte del presente accordo, in ottimo stato di manutenzione e nelle medesime condizioni dovrà dal Conduttore essere restituito al Locatore al termine del periodo di noleggio. Il Conduttore, prendendo in consegna il motociclo, mediante la sottoscrizione del contratto di noleggio e la specifica approvazione delle presenti condizioni generali, dichiara di aver verificato che lo stesso è in buono stato di manutenzione ed idoneo all’uso pattuito. Il Conduttore si impegna a non fornire false informazioni sulle proprie generalità, la propria età, il proprio indirizzo e l’esistenza dei requisiti di legge per l’abilitazione alla guida, esonerando espressamente il Locatore da ogni conseguenza pregiudizievole dovesse derivare a quest’ultimo in caso di dichiarazioni mendaci. Chi stipula la locazione in nome o per conto di un terzo risponde in solido con questi dell’esecuzione delle obbligazioni di questo contratto di noleggio. Il Conduttore risponde, in ogni caso, delle azioni ed omissioni di chiunque conduca il motociclo.
ARTICOLO 2) OBBLIGHI DEL CONDUTTORE
Il Conduttore si obbliga:
2.1. a condurre il motociclo con il casco omologato indossato, abbigliamento da Enduro completo di protezioni approvato dal Locatore, a custodire il mezzo, unitamente alle dotazioni fornite, con la massima diligenza e nel rispetto di tutte le norme di legge;
2.2. ad assicurarsi che ingrassaggio, lubrificazione ed olio dei freni siano nello stato necessario a garantire il funzionamento e la sicurezza del motociclo durante il tempo del noleggio; ad usare il motociclo con cura e prudenza, a non sottoporlo a velocità e sforzi elevati, a non utilizzarlo in gare e competizioni. Ogni danno ed avaria subita dal motociclo per cadute, incidenti, ammaccature sarà da ritenersi a carico del Conduttore. In caso di danno superiore al valore del mezzo, sarà da ritenersi a carico del Conduttore il prezzo di mercato del motociclo;
2.3. a provvedere direttamente al pagamento delle eventuali contravvenzioni contestategli nel periodo di noleggio.
2.4. a manlevare il Locatore da qualsivoglia pretesa e/o richiesta avanzata da terzi per danni dagli stessi subiti e/o subiti da beni di loro proprietà comunque riconducibili al presente noleggio;
2.5. a rimborsare al Locatore, dietro presentazione di fattura, ogni spesa, incluse quelle legali, che il Locatore stesso dovesse sostenere per il ripristino del mezzo ovvero per ottenere l'adempimento di tutte le obbligazioni, pecuniarie e non, nascenti a qualsiasi titolo in forza del presente contratto;
2.6. a restituire il mezzo nelle medesime condizioni riscontrate all’atto del noleggio. Eventuali danneggiamenti del motociclo verranno verificati all’atto della restituzione e conteggiato il relativo costo di ripristino dovuto dal Conduttore; il Conduttore si obbliga a procedere all’integrale pagamento di quanto dovuto per le riparazioni o sostituzioni delle parti danneggiate contestualmente alla restituzione del mezzo e prima di abbandonare la sede del motoclub ovvero, ove diverso, il luogo della restituzione. Qualora non sia possibile procedere ad immediata quantificazione del danno e delle riparazioni necessarie, il Conduttore si impegna a procedere all’integrale pagamento della fattura che verrà presentata dal Locatore per le riparazioni eseguite sul motociclo da un’officina autorizzata Beta.
2.7. Il Conduttore riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul motociclo noleggiato e sugli accessori forniti e, quindi, di non poterne disporre in alcun modo.
ARTICOLO 3) IMPEGNI DEL CONDUTTORE
Il Conduttore si impegna a condurre o usare il motociclo personalmente ed a non cedere, né gratuitamente né a titolo oneroso il presente contratto di noleggio; si impegna altresì a non consentire per nessun motivo l’utilizzo a terzi, ed in particolare che il motociclo non venga utilizzato:
3.1. per il trasporto di persone o cose;
3.2. per spingere o trainare oggetti;
3.3. sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti ovvero di altre sostanze idonee a menomare la capacità di intendere e di reagire;
3.4. in corse, in pista e competizioni o prove di velocità;
3.5. per uno scopo contrario alla legge;
3.6. per la circolazione in aree vietate e nelle aree di accesso o di servizio alle zone portuali od aeroportuali a traffico limitato.
ARTICOLO 4) DEPOSITO CAUZIONALE
Il Conduttore versa al Locatore, contestualmente alla sottoscrizione del presente contratto, la somma di € 100,00 a titolo di deposito cauzionale (in contanti). La cauzione verrà restituita al Conduttore all’atto della riconsegna del motociclo, accertata l’assenza di vizi o danni arrecati allo stesso. La cauzione potrà essere utilizzata per sostenere le spese nel caso di smarrimento dei documenti di circolazione del motociclo. La cauzione potrà essere utilizzata per coprire danni a terzi che implichino il pagamento della franchigia assicurativa. Il Conduttore si obbliga a risarcire il Locatore per qualsiasi danno derivante dal furto del motociclo o di parti dello stesso. Con il presente accordo viene trasferita al Conduttore unicamente la detenzione del motociclo e la custodia dello stesso, rimanendo il possesso del medesimo nella piena disponibilità del Locatore. Il Locatore si riserva il diritto di risolvere il contratto, in caso di violazioni degli articoli del presente contratto a suo insindacabile giudizio, e richiedere al Conduttore l’immediata restituzione del motociclo in oggetto, restituendo in tal caso unicamente la differenza del prezzo del noleggio relativo al periodo di mancato godimento, ovvero trattenere detto importo qualora venissero riscontrati danni al motociclo medesimo di valore superiore alla cauzione versata.
ARTICOLO 5) DICHIARAZIONI FORNITE
Il Conduttore si impegna a non fornire documenti falsi e/o informazioni mendaci per la sottoscrizione del presente contratto assumendosi ogni responsabilità in caso di dichiarazioni non veritiere.
ARTICOLO 6) MODALITA’ DI NOLEGGIO
Modalità di noleggio:
• Prezzi comprensivi di I.V.A. e assicurazione RC/terzi con franchigia in caso di sinistro
• Assicurazione infortuni conducente inclusa
• Il motociclo viene consegnato con il pieno di carburante
ARTICOLO 7) CONSEGNA E RESTITUZIONE
Il motociclo è consegnato presso la sede del M.C. Ca del Braap A.S.D. - Via Roppolo n. 7 – San Martino Canavese (To) ove dovrà essere riconsegnato alla data ed all'ora concordate. Il motociclo deve essere consegnato in buone condizioni di conservazione e di funzionamento. Il Conduttore è tenuto a verificare le condizioni del mezzo noleggiato e deve fare presente, al momento della consegna, per iscritto eventuali osservazioni sullo stato della carrozzeria o meccanico.
In caso di ritardo nella restituzione superiore a 60 minuti rispetto all’ora pattuita, il Conduttore sarà tenuto al pagamento di una penale pari a una giornata di noleggio. Il motociclo dovrà essere restituito dotato di tutti gli accessori e i documenti consegnati da parte del Locatore. In caso contrario il Conduttore si impegna al pagamento di una penale di € 100,00 che il Locatore è sin d’ora autorizzato a trattenere dalla somma depositata dal Conduttore quale cauzione.
In caso di termine anticipato del periodo di noleggio per scelta del Conduttore, o comunque non per necessità, colpa o richiesta del Locatore, non sarà possibile per lo stesso ottenere il rimborso della parte di canone relativa al periodo di noleggio residuo di mancato utilizzo del motociclo. Il Conduttore si impegna a comunicare al Locatore, al momento della restituzione del motociclo, eventuali multe prese durante il periodo di noleggio.
ARTICOLO 8) SINISTRI
Qualora si verifichi un sinistro, il Cliente si obbliga a:
a) informare immediatamente il Locatore, trasmettendogli nelle successive 12 ore il CID compilato dettagliatamente in ogni sua parte, o in mancanza del CID denuncia dettagliata dei fatti;
b) informare la più vicina autorità di polizia;
c) prendere nota di tutti i nomi e indirizzi delle parti e degli eventuali testimoni incluse le generalità delle Compagnie Assicuratrici dei mezzi coinvolti (compagnia, numero di polizza, agenzia);
d) fornire al Locatore qualsiasi altra notizia utile;
e) seguire le istruzioni che il Locatore fornirà relativamente alla custodia e/o alla riparazione del motociclo.
Il Conduttore si obbliga a risarcire il Locatore per qualsiasi danno cagionato al motociclo o a parti ed accessori dello stesso, ove non coperto da assicurazione, nonché a rifondere le spese di gestione amministrative del sinistro.
ARTICOLO 9) COPERTURA ASSICURATIVA
9.1. Assicurazione RC - Tutti i motocicli sono coperti da assicurazione sulla responsabilità civile (RCA), che copre i danni causati a terzi, e da polizza infortuni conducente che copre i danni riportati dal guidatore; non sono coperti da polizza Kasco. La validità delle coperture assicurative messe a disposizione dal Locatore è soggetta al rispetto da parte del Conduttore di tutte le obbligazioni di cui al presente contratto e di tutte le norme del codice della strada. Il Conduttore non è garantito da copertura assicurativa nei seguenti casi:
• per danni al motociclo noleggiato allorché questi siano stati provocati in incidenti nei quali il Conduttore sia responsabile del sinistro;
• per danni al motociclo noleggiato allorché il Conduttore non sia in grado di fornire dati ed elementi atti alla ricostruzione dell’evento o all’individuazione del mezzo coinvolto e responsabile del sinistro;
• allorché l’uso del motociclo avvenga per fini illeciti, per competizioni di velocità o gare di ogni genere ovvero lo stesso sia utilizzato quale rimorchio e per il trasporto merci;
• allorché il motociclo noleggiato sia guidato da persona sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti, ovvero di altre sostanze idonee a menomare la capacità di intendere e di reagire;
• per danni derivanti da incidenti non denunciati al momento della restituzione e comunque entro le 12 ore successive all’evento;
• per danni provocati intenzionalmente, o avvenuti per inosservanza delle norme del codice della strada, o causati per incuria da parte del Conduttore;
• per danni per responsabilità civile e danni a terzi e cose oltre i massimali di polizza;
• per danni derivanti da atti vandalici, eventi atmosferici, manifestazioni, scoppi, terremoti.
9.2 Furto / Incendio
In tutti i casi di furto e incendio il Conduttore è obbligato a sporgere regolare denuncia alle autorità competenti (Polizia o Carabinieri) presentando copia dell’originale al Locatore. Il Conduttore è responsabile in caso di furto o incendio del motociclo se imputabili allo stesso tanto per dolo o colpa grave quanto se dipendenti da propria negligenza, imprudenza o imperizia. In questa ipotesi il danno subito dal Locatore è a totale carico del Conduttore. Il Conduttore è altresì responsabile nel caso in cui non restituisca i documenti al Locatore. Il Locatore può, a suo insindacabile giudizio, non concedere un motociclo sostitutivo in caso di furto, incendio o sinistro grave occorso al mezzo noleggiato, a prescindere dai motivi che hanno determinato l’evento.
ARTICOLO 10) GUASTI
In caso di guasto tecnico al motociclo noleggiato non imputabile al Conduttore, e che precluda la possibilità di utilizzo del mezzo, il Locatore provvederà se possibile alla sostituzione del mezzo con uno simile. In caso di impossibilità rimborserà il Conduttore della parte non goduta del periodo di noleggio già pagato (è convenzionalmente escluso il risarcimento di ulteriori danni). Il Locatore si obbliga a rimborsare al Conduttore le somme spese per riparazioni dovute a guasti del motociclo, purché risultanti da fattura regolarmente intestata al Locatore e che siano state preventivamente autorizzate dal Locatore stesso. Non verranno rimborsate fatture di riparazione non autorizzate dal Locatore. E’ obbligatorio segnalare al Locatore un’eventuale foratura degli pneumatici. L’abbandono del motociclo senza l’autorizzazione comporta l’obbligo del Conduttore a rimborsare tutte le spese dirette ed indirette necessarie al recupero del mezzo oltre al versamento di una penale pari ad € 400,00.
ARTICOLO 11) SEQUESTRO DEL MEZZO
In caso di sequestro/confisca del motociclo da parte della autorità giudiziaria per cause imputabili al Conduttore, il Locatore addebiterà al Conduttore stesso il costo giornaliero di noleggio calcolato sulla base del presente contratto di noleggio, fino al dissequestro del mezzo.
ARTICOLO 12) LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’ DEL LOCATORE
Il Locatore non può essere ritenuto responsabile nei confronti del Conduttore per i danni di qualsiasi natura, incluso il pregiudizio economico, che lo stesso abbia a subire per difetto di funzionamento del mezzo o incidenti stradali. E così pure il Locatore non può essere ritenuto responsabile di qualunque tipo di danno verificatosi a seguito di furti, tumulti, guerre, cause di forza maggiore e caso fortuito. Gli oggetti eventualmente dimenticati dal Conduttore sul motociclo oggetto di noleggio, si intenderanno abbandonati ed il Locatore non è tenuto a custodirli.
ARTICOLO 13) RITARDATO PAGAMENTO
In caso di ritardato pagamento di tutte le somme dovute in virtù del presente contratto, il Conduttore sarà tenuto al pagamento degli interessi moratori come previsti per legge.
ARTICOLO 14) CONTROVERSIE
Per qualsiasi controversia fra le parti relativa al presente contratto di noleggio è competente il Foro di Ivrea.
                                                                                                                                                             
Informativa in materia di trattamento dei dati personali: Si comunica che il trattamento dei dati personali forniti avverrà in conformità alle disposizioni del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i. nonché alle disposizioni del Regolamento UE GDPR 2016/679 in materia di protezione dei dati personali; secondo l’informativa che viene consegnata insieme al presente contratto e che il Conduttore dichiara di aver letto ed accettato.
Collaborano con noi:
M.C. Ca del Braap A.S.D. - Via Roppolo n. 7 - 10010 San Martino Canavese (To) - Cod. Fisc. 93043330013 - P. Iva 10945670015
Torna ai contenuti